Associazione Yanadi - Un altro mondo è possibile...
Associazione YANADI
Un altro Mondo è possibile costruiamolo insieme
Untitled Document
Visitatori: 10092

Le centrali di importazione

Oggi sono circa 70 le centrali distribuite in sedici paesi europei, ma a queste si devono aggiungere quelle operanti in Australia, Canada, Giappone e USA.
Costituiscono un ponte in grado di collegare, limitando al minimo indispensabile i passaggi intermedi, realtà produttive organizzate dei paesi del Sud del mondo con i consumatori potenzialmente interessati ad acquistare i loro prodotti nei Paesi industrializzati del Nord.

CTM - altromercato

Ctm-altromercato (CTM = Cooperazione Terzo Mondo) è un consorzio di organizzazioni senza fini di lucro che promuove e diffonde in Italia il commercio equo e solidale tramite:

Cooperazione con piccoli gruppi di contadini e artigiani nel sud del mondo.
Finanziamento, produzione e commercializzazione di prodotti alimentari e manufatti di artigianato tipico ed artistico del sud del mondo.
Informazione e sensibilizzazione sulle problematiche legate ai rapporti nord-sud rivolta a consumatori, a operatori economici ed a istituzioni.

E' un consorzio di oltre 90 organizzazioni non profit visibili in tutta Italia con 110 botteghe del mondo. In 10 ani di attività sono stati avviati progetti di cooperazione con oltre 150 gruppi di piccoli produttori in 40 paesi in America latina, Asia e Africa.

Ctm nasce a Bolzano da un piccolo gruppo di persone e associazioni impegnate nella ricerca di soluzioni ai problemi sociali ed economici nel Sud del mondo. I pionieri del commercio equo importavano borse di juta dal Bangladesh e caffè dal Nicaragua, in un vecchio magazzino e li rivendevano nello spirito della solidarietà.

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio è composto da 9 rappresentanti delle Botteghe del Mondo, 2 dell'associazione lavoratori della centrale. Il Consiglio è eletto dall'Assemblea dei soci e ad essa risponde del suo operato.

Ctm è la più grossa centrale di importazione italiana.

Sede Legale
via macello, 18 39100 Bolzano
tel. 0471-975333
fax. 0471-977599
e-mail: ctmbz@altromercato.it
www.altromercato.it


Equo Mercato

La Cooperativa Equo Mercato nasce nel 1993, a Cantù (CO), dallo sviluppo della Bottega del Mondo "Il Ponte", sulla spinta di alcuni ex-volontari dell'Organizzazione Non Governativa ASPEm, che erano tornati qualche anno prima dal Burundi. Nasce per:

rispondere alle esigenze dei gruppi che proponevano il commercio equo nel comasco e che non avevano un punto di riferimento al quale appoggiarsi e dal quale rifornirsi della merce,
rafforzare i legami con produttori e volontari nei Paesi in via di sviluppo,
creare posti di lavoro intelligenti al Nord ed al Sud.

Equo Mercato è una cooperativa senza fini di lucro, che vuole costruire uno spazio di mercato le cui regole si basano sul benessere sociale e non sul profitto.
I soci tentano di vivere il loro lavoro nell'ambito del Commercio Equo con due caratteristiche che ritengono fondamentali ed irrinunciabili:

la cooperazione tra le diverse realtà, che si contrappone alla competizione tipica del mercato tradizionale;
la democraticità dei processi decisionali.

A ciò è essenziale stabilire e mantenere buoni rapporti di collaborazione con tutte le altre realtà che si occupano di Commercio Equo, Finanza Etica e Turismo Responsabile.

Le attività di Equo Mercato sono molteplici:

importazione diretta di alimentari ed artigianato da ventisette produttori di Commercio Equo e Solidale, africani, asiatici e latinoamericani;
offrire ad alcune botteghe la possibilità d'importare direttamente insieme a Equo Mercato da diversi produttori e consulenza tecnica ai gruppi che vogliono intraprendere attività equosolidali;
produzione materiale informativo e organizzazione di incontri sui temi del commercio equo;
dedicare un'attenzione particolare ai piccoli progetti che hanno problemi organizzativi e di produzione, per aiutarli a rapportarsi con il Commercio Equo mondiale.


Equomercato
Cooperativa a r.l.
Via Brighi 21 22063
Cantù (CO) Italia
Tel. 031/706857 Fax 031/711912
P. IVA: 02105460139
Sito web: www.equomercato.it


Commercio Alternativo

Commercio Alternativo è una cooperativa senza fini di lucro che dal 1992, anno della sua fondazione, lavora nell'ambito del Commercio Equo e Solidale, importando, senza intermediari, e distribuendo prodotti alimentari ed artigianali provenienti dai Paesi del Sud del Mondo.
Commercio Alternativo garantisce ai produttori prezzi equi decisi da loro stessi, in base ai reali costi di produzione, che spesso includono anche un margine per investimenti in progetti di carattere sociale.
Nata dalla collaborazione di alcuni organismi impegnati nello sviluppo del CoES, la cooperativa oggi conta oltre cinquanta soci distribuiti su tutto il territorio nazionale.
Commercio Alternativo si caratterizza come una federazione di organismi autonomi, con un impegno coordinato per lo sviluppo del CoES.
Attualmente si relaziona con oltre 50 organismi di produttori distribuiti in diversi Paesi di Africa, Asia ed America Latina.
Commercio Alternativo si riconosce nei criteri guida del CoES e, di conseguenza, nella filosofia che essi esprimono: si impegna a creare un rapporto giusto e paritario nell'ambito economico e commerciale, sia tra partners del Sud e del Nord del Mondo, sia all'interno del movimento del Commercio Equo e solidale.
Ritiene che il compito di un'organizzazione di CoES sia quello di coniugare solidarietà, qualità, efficienza e trasparenza. Introdurre un principio etico, un criterio di giustizia, nel commercio internazionale non può essere fatto che competendo con il commercio convenzionale in termini di qualità del prodotto e di trasparenza delle decisioni, obiettivi che richiedono un elevato grado di capacità organizzativa.
Commercio Alternativo, secondo lo spirito del CoES, lavora con la massima trasparenza ed il suo staff è sempre disponibile ad esibire, a chi lo richiede, ogni documentazione relativa alle importazioni (contratti, fatture, corrispondenza) e ai prezzi trasparenti dei prodotti venduti.
In linea con la filosofia del CoES, Commercio Alternativo è contraria a qualsiasi forma di monopolio o di esclusiva commerciale, costrizioni improprie e dannose che tendono a limitare le possibilità di sviluppo dei produttori, che creano rendite di posizione tra gli importatori e che vanno a scapito dei consumatori in termini di prezzo e di trasparenza

Commercio Alternativo s.c.r.l.
Via Darsena, 176/a
44100 Ferrara - Italia
Tel.: +39 0532.772009
Fax: +39 0532.52845
e-mail: comalt@4net.it

Torna INDIETRO